Zinnia copertina ok

Zinnie multicolore

on marzo 9 | in Giardino Biodinamico, Orto Biodinamico | by | with No Comments

 zinnia_NG3

Le Zinnie sono piante annuali a fioritura estiva, facili da coltivare, divertenti per i loro molteplici colori, amano il caldo e vanno posizionate in pieno sole. Se ne possono trovare di molteplici varietà, per altezza, forma e colore. Per la loro resa dal punto di vista estetico sono ideali per la formazione di aiuole e bordure, inoltre sono spesso piantate nell’orto perché risultano fondamentali per il controllo degli afidi. 

 Zinnia con bombo

Come si coltivano

Semina: le zinnie si seminano da marzo a maggio, quando con l’innalzamento della temperatura la germinazione è più facile perché si riducono i rischi di insuccesso dovuti a errori nelle innaffiature. Si può seminare direttamente in alveoli o in seminiere purché forate sul fondo, oppure acquistare piantine già pronte.

Semina tardiva: nelle zone a clima più fresco la semina può proseguire fino ai primi caldi, anche fino alla metà di giugno; se dovesse fare troppo caldo, bisognerà aver cura di coprire la superficie del terriccio che ospita i semi con un foglio di giornale bagnato, per conservare l’umidità.

Vaso: le varietà più piccole, alte 30-40 cm, possono essere piantate anche in comuni cassette per gerani; per quelle alte 60-80 cm occorre un vaso per ogni pianta largo almeno 30 cm; in vasi di dimensioni maggiori, 40 cm si potranno piantare sino a 3-4 zinnie.

La soluzione migliore rimane quella di trapiantare le Zinnie nei vasi in cui crescono arbusti e rampicanti e dove vi sia spazio.

Innaffiature: sono consigliate innaffiature regolari avendo cura di far asciugare il terreno tra una e l’altra per non incorrere nell’insorgenza dell’Oidio detto anche mal bianco.

Concimazione: è sufficiente concimare quando si trapiantano nella posizione definitiva con del letame in pellet o cornunghia. Se le Zinnie sono ancora molto piccole, il concime andrà distribuito lungo i bordi del vaso.

Altri consigli: tagliare i fiori appassiti assieme a un tratto di stelo, così la pianta ramificherà e la fioritura sarà più abbondante. Bisogna fare attenzione alle lumache molto ghiotte di Zinnie e al propagarsi del mal bianco.

 Flower Orange Butterfly Pink Monarch Zinnia Red

Le loro esigenze

Sono piante annuali che necessitano di temperature sopra i 10°C.

Prediligono un’esposizione in pieno sole e un terreno fertile, umifero e ben drenato.

Come effettuare la semina.

  1. La semina in alveoli è la tecnica più facile. Sarà sufficiente riempire gli alveoli con terriccio da semina o normale, dopo averlo setacciato e affinato con le mani si dovrà porre un seme al centro di ogni alveolo e infine innaffiare abbondantemente.
  1. Per la semina in seminiera si può utilizzare qualsiasi vaschetta, fra cui quelle riciclate di frutta e verdura, purché forata sul fondo. La si dovrà riempire di terriccio, appianarlo con una mano e distribuirvi i semi in file distanti da 2,5-3 cm a 1,5-2 cm l’uno dall’altro lungo la fila, infine innaffiare. Può essere utile, nel caso si seminino varietà differenti di riportare il nome su un’etichetta.

Trapianto

Quando le piantine raggiungeranno i 2-3 cm di altezza, dovranno essere trasferite nel vaso definitivo, per esempio ai piedi di una rosa rampicante.

Se sono state seminate in alveoli, basta estrarre ciascuna piantina con la sua zolla; se invece sono in seminiera, vanno estratte delicatamente a una a una, utilizzando ad esempio un bastoncino del gelato dopo aver tagliato l’estremità dandogli una forma a “coda di rondine”.

Pin It

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

« »

Scroll to top
css.php