Penstemon-Czar

Colorati Penstemon

on marzo 2 | in Cura delle Piante, Giardino Biodinamico, Progettare Giardino Biologico, Realizzazione Giardini Biologici | by | with No Comments

penstemon copertina

Seminati nei mesi che vanno da aprile a giugno, rallegreranno nel periodo estivo che si sta avvicinando, le vostre aiuole e bordure.

Come si coltivano

 PIANTAGIONE: i periodi più adatti per l’impianto sono la primavera e l’autunno. Si scava una buca poco più grande del vaso di coltivazione e vi si inserisce il pane di terra, curando che il colletto, ovvero il punto di passaggio tra fusto e radice, sia a livello del terreno o 1 cm sopra. Quindi si riempiono gli spazi vuoti con terra di scavo mescolata a un pugno di ghiaia o argilla espansa. Le piante vanno distanziate di circa 35 cm l’una dall’altra; annaffiare a fine operazione.

IRRIGAZIONE: d’estate i Penstemon vanno bagnati soltanto una o due volte alla settimana; nel resto dell’anno si interviene solo in caso di siccità eccezionale.

CONCIMAZIONE: non è necessaria, anzi, l’allungamento eccessivo degli steli dovuto a concimi ricchi di azoto indebolisce la pianta.

CURE COLTURALI: è molto importante togliere gli steli fiorali appassiti, tagliando a 2 cm dal terreno, perché nel far maturare i semi le piante si esauriscono. In novembre, nei climi più freddi, per proteggere l’apparato radicale è utile circondare le piante con uno strato di rametti con attaccate le foglie secche.

MOLTIPLICAZIONE: i Penstemon si possono moltiplicare per divisione in autunno oppure per talea erbacea in luglio-agosto, prelevando porzioni di fusto non fiorite lunghe 4-5 cm da interrare in una miscela di terriccio, sabbia e perlite in parti uguali e da trapiantare in piena terra nella primavera seguente.

Le loro esigenze

CLIMA: rustici e adattabili, sopportano senza problemi temperature di -10°C e non soffrono nemmeno il grande caldo.

ESPOSIZIONE: vogliono sole pieno e un posto ben ventilato, sono perciò adatti a essere coltivati negli angoli più caldi e inospitali del vostro giardino.

TERRENO: qualsiasi, purché ben drenato e possibilmente non molto ricco di elementi nutritivi.

 Assieme a…

Piante che hanno le stesse esigenze e la stessa resistenza alla siccità dei Penstemon sono: Rudbeckia triloba, alta 1 m, in fiore a luglio agosto; Stipa tenuissima, alta 60 cm, che in inverno intreccia le foglie sottili con quelle decorative dei Penstemon e Scabiosa caucasica ‘Blue Perfection’, alta 60 cm, in fiore in estate.

Rudbeckia-triloba_medium

Rudbeckia triloba

stypa

Stipa tenuissima

scabiosa_caucase

Scabiosa caucasica Blue Perfection’

Come si seminano

  1. Preparazione dei vasetti. Riempire i vasetti di torba o fibra di legno pressata con una miscela di terra da giardino (40%) e sabbia (60%) sino a mezzo cm dal bordo.
  1. Semina. Con le forbici sagomare la bustina di semi creando una sorta di beccuccio e lasciarne cadere 5 o 6 in ciascun vasetto.
  1. Copertura. Coprire con uno strato sottile di miscela, quindi raccogliere i vasetti in un vassoio di alluminio, nebulizzare e mettere all’ombra di una tettoia.
  1. Piantagione. Nebulizzare ogni giorno; dopo 2 settimane, quando le piantine avranno sviluppato 2-4 foglie vere, spostare il vassoio a mezz’ombra per una settimana e al sole per un’altra, quindi interrare con tutto il vasetto.
Pin It

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

« »

Scroll to top
css.php